Volume

Rischio idraulico nel bacino del Serchio. Sintesi della proposta di aggiornamento del Piano di Bacino.


Copertina libro - Rischio idraulico nel bacino del Serchio Rischio idraulico nel bacino del Serchio
Sintesi della proposta di aggiornamento del Piano di bacino

Il susseguirsi sempre più frequente di eventi alluvionali e di fenomeni di esondazione di corsi d'acqua, con coinvolgimento diretto di beni e persone, dimostra che l'urbanizzazione e l'edificazione non pianificata sono divenuti fattori di un rischio ambientale non più sostenibile dal territorio. In questo contesto l'Autorità di Bacino rappresenta l'istituzione che ha il compito di fornire gli elementi conoscitivi e di programmare le strategie di intervento conseguenti, al fine di mitigare le situazioni di rischio più elevato. Tale ruolo si concretizza attraverso la redazione del Piano di Bacino per l'assetto idrogeologico: con questo volume l'Autorità di Bacino del fiume Serchio presenta, a cinque anni dalla sua approvazione, il primo aggiornamento del vigente Piano, che si pone anche quale atto iniziale verso il progressivo adeguamento nei confronti della Direttiva Europea 2007/60 relativa alla valutazione e alla gestione dei rischi di alluvioni.
In tale Piano sono ricostruiti e descritti i fenomeni alluvionali più significativi del passato e sono analizzati i meccanismi idrologici ed idraulici responsabili della formazione e propagazione delle onde di piena del fiume Serchio e dei suoi principali affluenti. Grazie all'accurato rilievo dei terreni, ottenuto con tecnologia laser - scanning da piattaforma aerea, sono altresì identificate, con apprezzabile precisione, le porzioni del territorio più direttamente vulnerabili da fenomeni esondativi. Alla luce di tali conoscenze il Piano sottolinea la fragilità intrinseca di alcuni territori per i quali l'utilizzazione antropica deve essere attentamente valutata. Propone altresì l'indispensabile articolazione nel tempo, di interventi strutturali capaci di conseguire un'apprezzabile miglioramento delle condizioni di pericolosità dell'intero bacino, costituiti dalle opere necessarie per il sistema arginale, per la salvaguardia di ponti e viabilità, per la realizzazione di efficienti casse di laminazione delle piene e pertanto per la mitigazione del rischio idraulico di tutto il bacino. Opere nei cui confronti sarà compito della programmazione pubblica riuscire a far convergere le ingenti risorse necessarie per la loro attuazione.





Quaderni dell'Autorità di Bacino del fiume Serchio
Dicembre 2010

Volume disponibile in copia cartacea presso questo Ente

  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it