Protezione civile



Unione Europea

Repubblica Italiana

  • Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 25-02-2005 “Ulteriori indirizzi operativi per la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allertamento nazionale, statale e regionale per il rischio idrogeologico ed idraulico ai fini di protezione civile, recanti modifiche ed integrazioni alla direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2004."
  • Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27-02-2004 “Indirizzi operativi per la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allertamento nazionale e regionale per il rischio idrogeologico ed idraulico ai fini di protezione civile.”
  • “Indirizzi operativi per fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni idrogeologici”
  • Legge 27-12-2002, n.286 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 novembre 2002, n. 245, recante interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dalle calamita' naturali nelle regioni Molise e Sicilia, nonche' ulteriori disposizioni in materia di protezione civile.”
  • Circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile del 30-09-2002, n.5114 “Ripartizione delle competenze amministrative in materia di protezione civile”
  • D.M. 2-03-2002   “Costituzione del Comitato operativo della protezione civile.”
  • D.P.C.M. 14-01-2002 “Integrazione della dichiarazione dello stato di emergenza, in data 8 novembre 2001, nel territorio di alcuni comuni della regione Toscana colpiti da eccezionali eventi atmosferici verificatisi il 20 e 21 ottobre 2001.”
  • D.P.C.M. 21-12-2001 “Proroga dello stato di emergenza in ordine a situazioni emergenziali derivanti dagli eventi alluvionali verificatisi nel corso dei mesi di ottobre e novembre 2000 che hanno interessato i territori delle regioni Piemonte, Emilia-Romagna, Lombardia, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Puglia e delle province autonome di Trento e di Bolzano.”
  • O.M. 23-11-2000, n. 3095 “Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile in conseguenza degli eventi alluvionali dei mesi di settembre, ottobre e novembre 2000 ed altre misure di protezione civile. (Ordinanza n. 3095).”
  • D.P.C.M. 8-11-2001 “Dichiarazione dello stato di emergenza nei territori delle province di Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara e Pisa, colpiti da eccezionali eventi atmosferici verificatisi il 20 e 21 ottobre 2001.”
  • D.P.C.M. 15-12-1998 “Approvazione del programma di potenziamento delle reti di monitoraggio meteo idropluviometrico.”
  • Legge 23-12-1992, n. 505 “Provvidenze in favore delle zone colpite dalle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nel periodo dall'ottobre 1991 al luglio 1992 e da altre calamità naturali.”
  • Legge 24-02-1992, n. 225 "Istituzione del Servizio nazionale della protezione civile"
  • D.P.C.M. 10-10-1987 “Individuazione dei comuni colpiti dalle eccezionali avversità atmosferiche dei mesi di luglio ed agosto 1987 ai sensi dell'art. 1 del decreto-legge 19 settembre 1987, n. 384.”

Regione Toscana

  • L.R. 29-12-2003, n. 67   "Ordinamento del sistema regionale della protezione civile e disciplina della relativa attività.” 
  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it