Piano di gestione delle acque del Distretto idrografico del fiume Serchio 1° aggiornamento

In data 17/12/2015 con delibera del Comitato Istituzionale n. 182, come previsto dalla Direttiva 2000/60 e in attuazione del D.lgs 152/2006, è stato adottato il Piano di gestione delle acque del Distretto idrografico del fiume Serchio 1° aggiornamento con relative misure di salvaguardia.

Tutta la documentazione costituente il Piano aggiornato è pubblicata di seguito ed è disponibile presso la sede di questo Ente in Via Vittorio Veneto n. 1 in Lucca.

La notizia di adozione, con delibera del Comitato Istituzionale n. 182 del 17 dicembre 2015, del “Piano di gestione delle acque del Distretto idrografico del fiume Serchio - Primo aggiornamento” e relative misure di salvaguardia, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 13/01/2016 e nel BURT n. 2 del 13/01/2016

Misure di Salvaguardia

Dal 17/12/2015, data di adozione da parte del Comitato Istituzionale del “Piano di Gestione delle acque del Distretto idrografico del fiume Serchio”, sono immediatamente efficaci quali misure di salvaguardia, ai sensi dell’art. 65 comma 7 del D.Lgs. 152/2006, le disposizioni di cui alle Schede Norma n. 1, 4, 7, 9, 10, 11 e delle tavole da esse richiamate n. Tav. 6.1, 6.2, 9.1, 9.2, 9.3, 9.4, 9.5, 9.6.

Misure di Salvaguardia del Piano di Gestione delle acque del Distretto idrografico del fiume Serchio


Misure di Salvaguardia

Scarica il documento in formato PDF.
closePanel(); ?>

Relazioni:

  1. Presentazione del Piano
  2. Descrizione del distretto
  3. Identificazione corpi idrici
  4. Pressioni e impatti
  5. Registro aree protette
  6. Monitoraggi
  7. Obiettivi e stati
  8. Analisi economica
  9. Sintesi misure
  10. Partecipazione e aggiornamento
  11. Rapporto del Piano di Gestione con altri pertinenti piani o programmi
  12. Integrazioni ambientali
 

Allegati:

 

Elenco tavole

2. Descrizione del distretto idrografico del fiume Serchio

3. Identificazione dei corpi idrici

4. Inventario delle Pressioni

Pressioni significative

5. Registro delle aree protette

6. Reti e programmi di monitoraggio

7. Obiettivi di piano, stati di qualità e deroghe

9. Sintesi delle misure di piano

10. Coordinamento con la direttiva 2007/60/CE

12. Integrazioni ambientali

  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it