Cos'è la partecipazione 'dinamica'


Con questo termine si vuole intendere il processo mediante il quale l’Autorità di bacino apporterà integrazioni e correzioni al Progetto di Piano presentato il 30 giugno 2009, sulla base delle eventuali osservazioni pervenute, ritenute corrette e immediatamente condivisibili, ovvero sulla base di importanti modifiche dovute a:
  • aggiornamenti legislativi/normativi
  • aggiornamenti di strumenti di programmazione/pianificazione pertinenti alla gestione delle acque
  • modifiche rilevanti a componenti del sistema ambientale, tali da incidere sostanzialmente sullo stato della risorsa acqua;
  • affinamenti progressivi delle conoscenze, dovuti ad approfondimenti di maggior dettaglio, pertinenti ai contenuti del Piano
  • analisi/confronti con altri Piani di Gestione delle acque in corso di formazione (a livello nazionale ed europeo).

Tali modifiche sono apportate al progetto di Piano di Gestione mi sono sottoposte a specifica consultazione. Con tale processo l’Autorità di Bacino Fiume Serchio intende promuovere ulteriormente la partecipazione attiva alla formazione del Piano di Gestione del distretto idrografico di propria competenza. All’interno di tale processo si inserirà anche la fase procedurale di osservazioni prevista dalla normativa nazionale in materia di Valutazione Ambientale Strategica, che prevede un periodo di osservazioni sulla Proposta di Piano di Gestione delle acque e sul Rapporto Ambientale della durata di 60 giorni a decorrere dal deposito degli stessi presso le sedi competenti.
La partecipazione “dinamica” si concluderà, successivamente alla scadenza del periodo di osservazioni previsto per la VAS, entro un termine congruo, di cui sarà data successiva comunicazione, tale da consentire l’ adozione del Piano di Gestione entro il 22 dicembre 2009, come previsto dalla Direttiva 2000/60/CE e dalla Legge 13/2009.

Per partecipare attivamente alla formazione del Piano è sufficiente inoltrare specifica proposta scritta a mezzo posta ordinaria, elettronica o fax, all'Autorità di bacino pilota del fiume Serchio, via Vittorio Veneto 1, Lucca, tel. 0583-462241, fax: 0583-471441, posta elettronica: segreteria@bacinoserchio.it o bacinoserchio@postacert.toscana.it, specificando all’oggetto: "Piano di Gestione delle Acque - Partecipazione dinamica".



News 30/11/2009

Il periodo di partecipazione pubblica alla formazione del Piano di Gestione delle acque del Distretto Idrografico Pilota del fiume Serchio si concluderà il 31/12/2009, assicurando in tal modo il rispetto della durata minima di 6 mesi (a decorrere dal 30/06/2009) prevista per la partecipazione dall'articolo 14 della direttiva 2000/60/CE.

  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it